Smiley face

0424 52.22.54
Mattino: 7.45 - 9.00
Pausa pranzo: 12:30 - 13:30
Pomeriggio 15.30 - 16.30
Segreteria chiusa il mercoledì pomeriggio

Smiley face

0424 52.22.54
Mattino: 7.45 - 9.00
Pausa pranzo: 12:30 - 13:30
Pomeriggio 15.30 - 16.30
Segreteria chiusa il mercoledì pomeriggio

AVVIO ANNO SCOLASTICO 2020-21

Gentilissime Famiglie e Personale Scolastico,

comunico che, come da deliberazione della Giunta Regionale del Veneto, le lezioni riprenderanno per tutti gli ordini di scuola, il 14 settembre e termineranno il 5 giugno 2021 per la scuola Primaria e Secondaria di I grado, per il Nido e la scuola dell’Infanzia si veda la circolare del 31/07/2020 Prot. N° 967/20C.

Nel sito dell’Istituto potrete consultare la pagina “Avvio A.S. 2020-21” cliccando sul menu alla voce corrispondente (http://www.lescuolegraziani.it/avvio-a-s-2020-21/) nella quale abbiamo iniziato a pubblicare tutte le indicazioni che ci vengono fornite dal Ministero dell’Istruzione, dal Comitato Tecnico Scientifico (CTS), dall’Ufficio Scolastico Regionale, dalla Regione Veneto e da tutti i vari soggetti impegnati nella gestione della ripresa delle attività didattiche. Nella stessa sezione inseriremo il dettaglio delle modalità organizzative e dell’impostazione didattica relative ai primi mesi dell’A.S. 2020/2021 che saranno a breve deliberate, per quanto di rispettiva competenza, dal Collegio dei docenti e dal Consiglio di Istituto.

L’Istituto Antonio Graziani ha già effettuato una serie di azioni propedeutiche alla ripresa delle attività didattico-formative:


  • verifica della capienza massima delle aule con i parametri previsti per il distanziamento sociale e per le norme di sicurezza in caso di emergenza ed evacuazione dei locali;

  • effettuazione dei sopralluoghi da parte del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) di Istituto;

  • riorganizzazione e riassegnazione di spazi all’interno dell’edificio scolastico, anche con interventi di edilizia leggera, per le sezioni della Scuola dell’Infanzia;

  • ampliamento al piano terra dei servizi igienici ad uso della Scuola dell’Infanzia;

  • ampliamento della superficie dedicata alla refezione dei bambini della Scuola dell’Infanzia, della Primaria e della Secondaria di I grado;

  • modifica della disposizione degli arredi di alcune aule per recuperare spazio e facilitare le operazioni di pulizia e disinfezione;

  • il rientro pomeridiano del lunedì per la scuola Primaria e Secondaria di I grado, per decisione del Collegio dei docenti unitario e del Consiglio di Istituto, passerà al martedì, rimanendo inalterata l’offerta formativa;

  • organizzazione dei corsi pomeridiani rivolti agli alunni della scuola Primaria e Secondaria di I grado;

  • avvio delle pulizie approfondite e della sanificazione dei locali;

  • acquisto dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI).


S’informa, inoltre, che, viste le numerose richieste di spazi pervenute nei mesi scorsi da parte di diverse istituzioni, il Consiglio di Amministrazione del Graziani, su proposta della diocesi di Vicenza, ha svolto delle trattative, che verranno concluse e definite nei prossimi giorni, con la Dirigenza del Liceo Brocchi e la Provincia di Vicenza tenendo conto delle esigenze del nostro istituto e delle richieste espresse dal liceo Brocchi in considerazione dell’emergenza da Covid 19 che ha riguardato il nostro territorio. Si è deciso di assegnare al Liceo Brocchi il primo piano dell’ala est, mantenendo da un lato l’unitarietà degli spazi assegnati alle nostre scuole ed evitando dall’altro occasioni di promiscuità.

 

I temi in fase di completamento:

  • integrazione del Documento di Valutazione dei Rischi;

  • informazione e formazione del personale da effettuarsi prima della ripresa delle lezioni sulle norme di comportamento e di igiene;

  • stesura del Protocollo per la riapertura;

  • organizzazione degli ingressi e delle uscite per evitare assembramenti;

  • stesura dei protocolli per le attività e gli spostamenti: percorsi per gli alunni nell’edificio scolastico, utilizzo dei bagni, suddivisione e attribuzione degli spazi esterni per la ricreazione;

  • definizione della cartellonistica per gli alunni, che li orienti nei comportamenti da tenere e nei movimenti;

  • stesura dei protocolli per il comportamento del personale e per le operazioni di pulizia-disinfezione-sanificazione atte a prevenire il contagio;

  • integrazione del Regolamento di Istituto e del Patto di corresponsabilità scuola-famiglia.


 

Altre informazioni di carattere generale:

  • materiali scolastici: a causa delle regole per la sicurezza e la prevenzione, i materiali scolastici personali dovranno essere ridotti al minimo; è opportuno, quindi, attendere le indicazioni degli insegnanti prima di provvedere ad acquisti;

  • gli studenti, che insieme alla scheda di valutazione hanno ricevuto il Piano di apprendimento individualizzato con l’indicazione del recupero, riceveranno una comunicazione sul calendario delle attività di recupero;

  • la didattica a distanza non è prevista per le scuole del primo ciclo di Istruzione: sarà attivata solo in caso di un nuovo lockdown o di emergenza;

  • per quanto riguarda l’uso della mascherina degli alunni dai 6 anni di età si resta in attesa delle definitive determinazione del CTS e del Ministero dell’Istruzione;


Il presupposto, grazie al quale si potrà ripartire in sicurezza, corrisponderà alla responsabilizzazione degli alunni, di tutte le età, per l’adozione di comportamenti adeguati e alla collaborazione attiva dei genitori, a cui chiediamo di applicare in modo costante e rigoroso i comportamenti generali di diligenza e prudenza indicati dal Comitato Tecnico Scientifico e dal Patto di corresponsabilità che vi sarà chiesto di sottoscrivere.

Si porgono cordiali saluti.